Tag Archives: trovan

I bambini del Trovan (Trovafloxacin)

22 Mag

Nel ’96 in Nigeria infuriava un’epidemia di meningite con oltre 15000 morti ed il colosso del Viagra, la Pfizer, inviò i suoi esperti in un ospedale da campo di Kano per mettere alla prova un nuovo farmaco su cento bambini.
Nello stesso ospedale l’organizzazione umanitaria Medici senza Frontiere curava i  pazienti con antibiotici regolamentari. Il Trovan (Trovafloxacin), questo il nome del nuovo farmaco, non era mai stato testato su esseri umani e cinque bambini su cento morirono durante la terapia e altri si ammalarono di artrite. Tra i bambini a cui venne somministrato un farmaco di controllo, si verificarono comunque 6 morti.

La FDA, dal 1999, ha segnalato che il farmaco provoca gravi danni al fegato e ne ha limitato l’uso a diversi casi specifici, tra cui però rientrano i reparti infantili a lunga degenza. L’Agenzia specifica che i casi accertati negli States, di patologie al fegato, sono stati solo 14 e che la problematica non è nella quantità di pazienti “colpiti” bensì nell’imprevedibilità della reazione.

La Nigeria reclama 2,7 miliardi di dollari per i 18 bambini che sono morti e gli altri 182 hanno subito malformazioni, cecità, paralisi o danni cerebrali, dato che le famiglie non erano sufficientemente informate, cosa improbabile con i Medici senza Frontiere nel reparto accanto.
La stessa Misna riporta che “i test dei medicinali effettuati avrebbero portato alla morte 18 dei 200 bambini usati e causato danni irreversibili agli altri 182”. Dunque hanno subito conseguenze tutti i bambini, quelli curati con il Trovan e quelli curati con il Ceftriaxone, farmaco standard.

A ben vedere, però, la larga parte dell’indennizzo viene richiesto anche perchè, dopo  l’intervento della Pfizer, gli abitanti di Kano rifiutarono di vaccinarsi per la poliomenite, provocando la ripresa di un focolaio piuttosto resistente, che adesso si sta riespandendo in Africa.
Di cosa staremmo parlando se in Nigeria non avessero tutto quel petrolio?