Tag Archives: scrittura privata

Un partito (democratico) in franchising?

13 Set

Il passaggio del senatore Matteo Richetti dal Pd al Gruppo Misto porta in luce “un debito con il Pd di Modena di circa 150mila euro. Una cifra, questa, che comprende la somma che i candidati locali si impegnano a versare alla federazione in caso di elezione modenese e quella che invece, sempre per accordi con gli organi locali del partito, vanno versati alla federazione provinciale”. (Huffington Post)

pensioni.d.oro_

Anzi, come precisa Repubblica, “chi viene candidato, si impegna con una scrittura privata a versare un contributo di 25 mila euro al Pd di Modena in un’unica soluzione – ha spiegato la legale, Antonella Orlandi – Richetti è stato sollecitato dal Pd e da me, ma non ha pagato. I requisiti c’erano tutti, visto che è stato eletto il 4 marzo 2018. Abbiamo presentato ricorso al tribunale civile di Modena e così si è arrivati al decreto di ingiunzione di pagamento. Il giudice ha riconosciuto anche la provvisoria esecuzione, significa che potrebbero esserci dei pignoramenti”.

E, non a caso, la ragione del contendere è “perché nell’accordo firmato da Richetti si fa riferimento esplicito ai 25 mila euro e indirettamente alle consuetudine dei parlamentari, ma senza citare la somma di 2.500 euro mensili”, cioè i restanti circa 125mila euro pretesi dal Partito Democratico modenese.

Ma la Costituzione consente che la libertà di un Parlamentare – in questo caso ‘economica’ – sia vincolata con una scrittura privata ad un partito? 

Demata