Tag Archives: Ottomani

Religions and territories in Europe, Africa and Middle East – Maps

25 Ago

Le mappe – come tutte le rappresentazioni pittografiche –  parlano da sole. These maps – as any pictographic representation – speak for themselves.

RELIGIONS EXPANSION 500 aD L

MONOTHEISTIC RELIGIONS EXPANSION 500 aD

RELIGIONS EXPANSION  L

MONOTHEISTIC RELIGIONS EXPANSION 750 aD

RELIGIONS EXPANSION 1000 aD L

MONOTHEISTIC RELIGIONS EXPANSION 1000 aD

RELIGIONS EXPANSION 1250 aD L

MONOTHEISTIC RELIGIONS EXPANSION 1250 aD

RELIGIONS EXPANSION 1500 aD L

MONOTHEISTIC RELIGIONS EXPANSION 1500 aD

RELIGIONS EXPANSION 1750 aD L

MONOTHEISTIC RELIGIONS EXPANSION 1750 aD

RELIGIONS EXPANSION 2000 aD L

MONOTHEISTI RELIGIONS EXPANSION 2000 aD

Originally posted on Demata

Annunci

Medio Oriente: arriva la Pace?

24 Set

Abu Mazen, in nome del popolo palestinese, ha chiesto all’ONU il riconoscimento di uno Stato di Palestina, che possa avviare i colloqui diretti di pace con Israele.
I palestinesi esultano nelle piazze, a casa loro, in Israele e nel mondo, arriva la Pace.

La Pace? Per ora proprio no.

20.000 poliziotti israeliani ed altrettanti militari sono dislocati in Cisgiordania in stato di massima allerta e questo durerà almeno fino alla fine del Capodanno ebraico.
Ci si prepara al bagno di folla (e di sangue) previsto per il ritorno di Abu Mazen in patria, nella settimana prossima.
L’entusiasmo è un potente movente e non è improbabile che ci saranno morti tra incidenti, infortuni, scontri ed azioni isolate.
Le forze di sicurezza israeliane e palestinesi sono state attivate in forze proprio per contenere queste situazioni e prevenire un’escalation.

Non è un caso che a Gaza, invece, sia tutto fin troppo tranquillo, perchè Hamas non approva l’iniziativa di Abu Manzen, che sarebbe andato alle Nazioni Unite “per mendicare uno Stato” e che sarà “costretto rinunce rispetto agli interessi nazionali dei palestinesi”.
Oppure che nei territori occupati, come nelle colonie ebraiche di Kusra ed Hebron, sono ore di massima tensione e già si contano 4 morti, due adulti e due bambini, due ebrei e due palestinesi.

Nessun vincitore …

(leggi anche Palestina-Israele: il ciclo dell’odio)

originale postato su demata