Tag Archives: liriche

Bullet in the sky

23 Gen

Pioggia pungente che cade tra le urla del vento,
come fosse una manciata di chiodi lanciata contro le anime dell’albero del dolore.

Da una lucciola un bagliore rosso arancio
Guarda coma il volto della paura corre atterrito per la valle sottostante.

Spara al cielo blu
Spara al blu.

Con il vento delle locuste arriva un Rattle and Hum.
Giacobbe lottò contro l’angelo, ma l’angelo fu sopraffatto.
Si pianta il seme di demonio, si coltivano fiori di fuoco
E vediamo croci bruciare.
Guarda le fiamme, sempre più in alto.

Woh, woh, spara al cielo blu
Spara al blu.

Un tizio in giacca e cravatta mi si avvicina
La sua faccia rossa come una rosa in un cespuglio di spine
Come i colori di una scala reale.
Lui sfoglia quelle banconote da un dollaro e le sbatte per terra
Cento, duecento.

E posso vedere quegli aerei da combattimento
E posso vedere quegli aerei da combattimento.
Dall’altra parte della capanne di fango come bambini che dormono
Attraverso i vicoli di una tranquilla strada cittadina.
Su per le scale al primo piano
Giriamo la chiave e lentamente si apre la porta
Come un uomo che soffia nel suo sassofono
Mentre, attraverso i muri, si sente il gemito della città.

Fuori c’è il mondo dei consumi,
fuori c’è l’America.

Guarda oltre il campo, guarda il cielo squarciato
Guarda la pioggia venire attraverso la ferita squarciata.
Urlano le donne e i bambini
che corrono tra le braccia
del mondo dei consumi.