Tag Archives: integralismo

Patrioti d’Italia

18 Feb

Italien appelliert an die deutschen Brüder: Erklärt uns den Krieg! Wir ergeben uns gern: Ihr seid unsere letzte Hoffnung !

trad.: Fratelli di Germania, l’Italia vi chiede AIUTO !
Invadete le nostre terre, vi accoglieremo volentieri:
siete la nostra ultima speranza !


Questo accorato appello è stato diffuso da un fervente patriota italiano il 13 febbraio scorso e pubblicato sul Die Zeit on line“.

Il testo integrale in italiano lo trovate qui.

 

Scienza ed integralismo

8 Feb

China1Vi hanno colpito le polemiche de La Sapienza di Roma (sarebbe meglio dire di uno sparuto gruppo di ricercatori del CNR di Roma), la rinuncia del Pontefice all’incontro con gli Accademici (che immagino in larga maggioranza credenti come molti italiani) e la “solita” imbarazzante latenza della politica patria?
Rilassatevi, è poco o nulla.

L’Europa, quella “vera”, è alle prese con qualche problema, che provocherà qualche turbamento tra i Sinistri nostrani, specie se nostalgici di salme di Lenin mummificate o compattati da un anticlericalismo divenuto obsoleto dopo il viaggio dei Beatles in India.

Dagli Islamici che pretendono che Wikipedia elimini l’immagine del Profeta, al milione di Olandesi che, in nome del diritto di espressione, vuole la cacciata degli integralisti dal paese.

Dovrebbe essere chiaro che nella nostra società non c’è posto per chi non accetta un pluralismo di idee e stili di vita, eppure finanziamo le moschee dei mullah oscurantisti e lasciamo sfilare in corteo i nostalgici dei totalitarismi di destra e sinistra.

Purtroppo, tra i tentennamenti “politically correct” e l’opportunismo berlusconiano, quello che resta è solo la xenofobia della Lega e il fascismo degli ex-comunisti.

Salvate Sayed Perwez Kambaksh!

1 Feb

Perwez
Un  giornalista afgano, Sayed Perwez Kambaksh, è stato condannato a morte per blasfemia.
Il giovane 23enne è colpevole di aver distribuito all’università di Balkh un articolo, scaricato da Internet, “irrispettoso dell’Islam”.

La mancanza di rispetto, contenuta nel testo e meritevole di morte, consiste nell’affermazione che le parole del profeta Maometto sono travisate da coloro che affermano che il Corano giustifica la sottomissione delle donne.

L’articolo, scaricato e diffuso dal Kambaksh, è altrettanto liberamente diffuso in numerosi Stati Islamici.

The Indipendent ha lanciato una petizione internazionale.

Vogliamo abbandonare Kambaksh, l’Afganistan e Karzai ai ricatti di invasati, assassini e predatori solo perchè l’invasione l’ha fatta Bush?