Tag Archives: Giovanni D’Onofrio

Nessun politico nella Parentopoli romana?

13 Mag

Arrivano altri cinque indagati “eccellenti” nell’inchiesta della Procura di Roma, cosiddetta ‘Parentopoli’, relativa a una serie di assunzioni a chiamata diretta fatte negli ultimi due anni  tramite le aziende municipalizzate del Comune di Roma.

Secondo ADN-Kronos, il procuratore aggiunto Alberto Caperna ha iscritto nel registro degli indagati:

  • l’ex amministratore delegato dell’Atac, Adalberto Bertucci,
  • l’ex ad di Trambus, Antonio Marsia,
  • l’ex capo del personale di Trambus, Luca Masciola,
  • l’attuale capo del personale di Trambus, Riccardo Di Luzio,
  • l’ex direttore delle Metropolitane di Roma, Vincenzo Tosques,
  • che vanno ad aggiungersi a quelli di Luciano Cedrone, capo del personale di Ama,
  • Franco Panzironi, amministratore delegato dell’azienda,
  • Gianfrancesco Regard, ex responsabile legale di Ama,
  • Sergio Bruno, presidente del Consorzio Elis,
  • Ivano Spadoni, ex dirigente Ama,
  • Lorenzo Allegrucci, ex dirigente direzione Acquisti Ama,
  • Giovanni D’Onofrio, capo dell’ufficio legale della municipalizzata,
  • oltre a Bruno Frigerio, Alessandra De Luca e Davide Ambrogi, componenti di una commissione Ama nominata per le assunzioni di circa 800 dipendenti in diverse specialità professionali.

E’ possibile che il top dei massimi dirigenti pubblici romani sia coinvolto in una squallida vicenda di lavoro clientelare?

Si, è possibile, a Roma e non solo. Ma quello che ancora non si spiega è perchè quei dirigenti hanno messo a rischio le proprie carriere e chi abbia segnalato le persone poi assunte, spesso nell’entourage di politici neoleletti.

Eppure, non ci sono politici tra gli indagati e la Giunta Alemanno non sembra neanche sfiorata dallo scandalo.

Roma, la città delle nebbie.