Tag Archives: democrazia reale

Monti ed il difetto di democrazia

22 Gen

Giusto per disilludere chi crede ancora di essere in una repubblica parlamentare, Mario Monti annuncia che è stata una faticaccia ma “abbiamo prodotto un risultato equilibrato. Meglio lasciarlo così. Anzi non si può più cambiare”.

.

E’ la seconda volta in un mese, era già accaduto con le pensioni, giustificando il tutto con l’emergenza dei conti pubblici.
Sappiamo anche che così emergenza non era, dato che Tremonti aveva già recuperato circa l’1% del PIL, che lo spread non si è ripreso e che al posto delle pensioni si potevano (e si possono) risparmiare 40 cacciabombardieri F-35.

Un governo ed un sistema di poteri che pretenderebbe bellamente di ignorare che la Sicilia, da una settimana, è “all’alba di un day of rage”.

Intanto, Alfano e Bersani urlano “altolà” alla base che quasi insorge, mentre Casini gongola ed il paese (specialmente il Sud) ormai crede solo a Di Pietro, Maroni, Forza Nuova e, forse, Gianfranco Fini. E forse neanche a loro …

A quale disastro ci sta portando Mario Monti e la “strana idea” di mettere costituire un governo di programma”, composto esclusivamente da tecnici che non rispondono nè al parlamento nè agli elettori.
Non era questa la proposta di Giorgio Napolitano e non è questo, secondo il sentire di tanti, quello che la Costituzione permetterebbe.

Non è un caso che il Presidente abbia, ancora una volta, sollecitato i partiti affinchè il parlamento approvi al più preso una nuova legge elettorale.
Chissà come andrebbe se i media si associassero alla reiterata richiesta di Giorgio Napolitano …

originale postato su demata