Quel gran figlio di due padri

1 Mag

Il simplicissimus

 Anna Lombroso per il Simplicissimus

E chi l’avrebbe detto: quello che ogni giorno di più appare come un  teppista, vanaglorioso e superficiale, come un bullo, screanzato e facilone,  coltiva la memoria dei suoi grandi di riferimento e rende omaggio al loro esempio. Il fatto è che a differenza dei picciotti cui siamo abituati, non ha un padrino solo. Eh no, quel gran figlio di.. – col necessario rispetto per l’onorabilità della signora Bovoli in Renzi – di padri ne ha due e a scelta, come tira il vento, come suggerisce l’opportunità,  risponde al codice genetico dell’uno o dell’altro.

Così in questi giorni prevale papà Bettino: possiamo immaginarci il giovane premier in stivaloni, gambe larghe, mani sui fianchi, mentre sfida con piglio tracotante, malgrado una mascella non proprio volitiva e una voce niente affatto tonante, minoranze pusillanimi, pavidi disfattisti, moralisti avariati, avanzi decomposti del passato che cercano di ostacolare il…

View original post 642 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: