Lager di periferia

15 Nov

Il simplicissimus

 scontri Tor SapienzaAnna Lombroso per il Simplicissimus

Nel  2154 l’umanità rimasta sulla Terra è un’unica grande classe operaia, che mescola criminali e lavoratori, tutti tenuti a bada e dominati con pugno di ferro attraverso i robot, da un’elite che da tempo ha lasciato il vecchio pianeta devastato e avvelenato, per andare a vivere a Elysium,  una stazione orbitante intorno al pianeta,  dove ci sono le cure per guarire da ogni malattia, c’è il verde, il benessere e il disinteresse per ciò che accade più in basso, sulla Terra, dove gli schiavi  lavorano per mantenere la stazione.

Siamo nel 2014 e i governi e le nazioni maggiormente responsabili del cambiamento climatico, dell’inquinamento, della dissipazione di suolo e risorse, di un profitto sempre più rapace e di disuguaglianze sempre più feroci, forse non hanno ancora progettato di lanciare nello spazio Elysium, come nel film, dove dare comodo e protetto ricetto alle loro elite privilegiate…

View original post 833 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: