Papa Bergoglio, un viaggiatore laico

17 Feb

Secondo quanto confermato da Vatican Insider, il Pontefice sta rinnovando il passaporto argentino, anzichè richiedere quello diplomatico allo Stato del Vaticano, e anche la carta d’identità (il Documento Nazionale d’Identità).

 “Cognome: Bergoglio. Nome: Jorge Mario. Sono questi i dati scritti nella tessera bianco celeste emessa lo scorso 14 febbraio e che sarà valida fino al 2029. I documenti sono stati emessi dall’anagrafe argentina, dal Ministero degli Interni e dei Trasporti della Reppublica argentina.”

Una decisione che il ministro degli Interni, Florencio Randazzo, ha voluto prontamente ringraziare «Questo nuovo gesto del Papa verso il nostro paese ci riempe di orgoglio».

Una decisione che dovrebbe riempirci d’orgoglio tutti, al di lè dei risvolti patriottici, visto che Francesco I lancia un preciso segnale se non intende beneficiare dei privilegi dovuti al monarca assoluto di uno stato temporale.

… e questa sì che è una notizia!

originale postato su demata

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: