Una Risposta to “Alluvioni, morti e disastri annunciati”

  1. marcello novembre 4, 2011 a 9:56 pm #

    E’ proprio così, lo dico come tecnico agronomo oltre che come cittadino. Stiamo freschi ad andare avanti in questo schifosissimo modo di gestire il nostro bel paese. Altro che finanziare il ponte sullo stretto, l’altissima velocità dei miei stivali, costruzioni fatte dove non si dovrebbe nemmeno lontanamente pensare di vederle realizzate, e dire che tutto va bene. Aspettiamo che si risvegli il Vesuvio e che ci sia il prossimo megaterremoto, che poi ci sarà da piangere davvero per tutti. Non basteranno nemmeno 300.000.000 milioni di Euro per riparare i danni, che oltretutto non si saprà più da dove tirare fuori. Forse sarà la volta buona che stando insieme nella stessa barca, si capisca con il cuore cosa significa la vera solidarietà umana e cristiana. Dio solo sa quanto bisogno di amore è necessario su questa terra. Ora però è tempo di lacrime amarissime

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: