Israele: il 10% degli elettori sono pacificamente indignados

4 Set

Anche in Israele, da otto settimane, gli Indignados assediano il governo, chiedendo più equità sociale e più legalità, più politica e meno partiti: 400.000 persone, quasi il 10% dell’elettorato, ha manifestato oggi in tutto il paese (250.000 nella sola capitale).

Era iniziato tutto con una tenda piazzata in Rothschild Boulevard, a Tel Aviv, ed è andata che ieri c’erano migliaia di manifestanti anche a Gerusalemme, a Haifa ed a Eilat, dove l’eterna guerra di Palestina sconsiglia i pubblici assembramenti.

Cosa chiedono gli Indignados al governo presieduto da Nethanyau, la cui politica ha finora accentuato il già pesantissimo isolamento internazionale in cui vive il paese?

Riduzione dei carichi fiscali per i settori sociali esclusi dalla crescità del Pil di questi anni, politiche per i giovani e le famiglie, più fondi all’istruzione, meno corruzione e più sicurezza.
Tutto il mondo è paese.

Wikio - Top dei blog - Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: