Una manovra contro di noi

30 Ago

Questo è tutto quello che le generazioni nate tra il 1925 ed il 1950 hanno riservato a noi che siamo nati dopo di loro.
E’ iniziata quando avevamo ancora 15 anni, cambia poco se fossero gli Anni Settanta, Ottanta o Novanta e, dopo 20-30 anni, continua ad andare così.

Una letale e brutale corsa senza traguardo e senza vincitori: una generazione in esubero da “smaltire”.

Siamo tutti vittime di due generazioni abbarbicate alle poltrone del potere, che mai hanno voluto ascoltare ipotesi, teorie e soluzioni diverse da quelle che a loro facevano comodo in quel momento.
Predatori, che ci hanno portato alla rovina arraffando tutto quello che c’era, durante il Boom economico, e che intendono continuare a farlo finchè ci sarà sangue e linfa da succhiare.

Le loro pensioni non si toccano, le nostre si.
Fuckin’ bastards …

Wikio - Top dei blog - Politica

Annunci

Una Risposta to “Una manovra contro di noi”

  1. Portazzurrino febbraio 13, 2012 a 4:59 am #

    Quando ero ragazzo (anni ’60) ero scioccamente illuso di sperare che l’avvento al potere della mia generazione, che aveva prodotto il primo grande movimento mondiale (’68), avrebbe to9lto di mezzo i vari Andreotti 6 Co. dando spazio ad un cambiamento radicale non solo in Italia, ma globalmente. Mi dispiace dover riconoscere che è proprio la mia generazione la peggiore di tutte. E’ da quel vivaio che sono usciti tutti i più grandi farabutti della storia che hanno surclassato tutti i precedenti ai quali potremmo riconoscere di aver fatto anche – seppur poche – qulche cosa buona. I miei compagni di generazione, invece, hanno esasperato le loro ingordigie anche con l’ausilio delle nuove tecnologie che ne hanno permesso la globalizzazione. NWO, Bilderberg, Triade e banche americane….. non avrebbero mai potuto arrivare al livello attuale con i mezzi che c’erano una volta. Per questa mia convinzione mi sento tradito, avvilito, sconfortato, deluso e……. senza speranza tanto da desiderarne la cancellazione totale e difinitiva senza appello perchè proprio la mia generazione, tanto più preparata e furba delle precedenti, ha fatto tutto questo con consapevolezza criminale. Ringrazio DEMATA per la chiarezza delle sue notizie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: