L’ITIS Rossi di Vicenza e l’abbigliamento “consono”

29 Mag

L’Istituto Tecnico Rossi di Vicenza ha messo al bando i «pantaloni a vita bassa, infradito ai piedi, calzoni corti quasi fossimo
al mare, certi abbigliamenti da spiaggia» e la cosa fa notizia, come riporta La Stampa.

A dire il vero, non è il primo e non è l'unico istituto superiore che abbia dichiarato guerra al look da "zecca", come lo chiamano i ragazzi delle superiori, che nell'arguzia dei diciott'anni, in una parola, hanno condensato uno stile di vita.

Chi sono le "Zecche"? Sono quei ragazzi e ragazze che vedete andare con scarpe sciolte, calzoni (e mutande) calati, canottiere e toppini troppo corti o aderenti, diecimila cianfrusaglie appese a collo, polsi ed orecchie.

Perchè i compagni li chiamano "Zecche"? Un po' per il look trasandato, ma soprattutto per un'idea della vita molto opportunistica che hanno, fondata sul minimo sforzo per ottenere il minimo risultato, sulla minima assuzione di responsabilità. Le zecche, in natura, sono dei parassiti, no?

Dunque, sembrerebbe che il problema del "look consono" nelle scuole faccia capo ad un fenomeno più profondo ed interessante.

Ad esempio, la compatibilità tra la voglia e le opportunità di disimpegnarsi, che hanno i teenagers di oggi, a confronto con la necessità di impegno, partecipazione e senso di responsabilità personale che sono imprescindibili se si vuole parlare di formazione e di pari opportunità. Oppure, l'espandersi nel nosto Paese, come in tutta Europa e grazie a certa televisione commerciale, di un ceto "white trash", come viene chiamato negli USA.

Uno dei doveri degli studenti consiste nel garantire impegno e partecipazione, lo dice la legge, e c'è da chiedersi se le scuole italiane siano tenute a pretenderli, come da sempre accade nelle scuole del resto d'Europa.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: