TROPPO TARDI

2 Mag

Bonanni, leader della Cisl. “Sui contratti, siamo d’accordo tutti e tre
ad avviare una discussione con il coinvolgimento degli organismi
sindacali, quadri e militanti perché si apra una stagione nuova”, che aiuterà il paese a condizione che anche altri facciano la stessa cosa, le imprese, le autorità, le istituzioni e le forze politiche. Ognuno si dia una regola, ognuno capisca che l’elemento essenziale per la comunità Italia è la collaborazione, la tolleranza, la disponibilità dell’uno verso l’altro”.

Esiste un modo semplice per scoprire se stavolta i sindacati hanno voglia di “lavorare” per tutti gli Italiani e non solo per i soliti quattro gatti: sono disposti a ridiscutere gli accordi frettolosamente firmati mentre Prodi andava a casa?

Lo sapete che informatici e metalmeccanici (contratto firmato a febbraio scorso) sono un comparto unico, ancora oggi, con il risultato che o i primi prendono poco ed i secondi il giusto oppure il giusto ai primi e troppo ai secondi?

Lo sapevate che i docenti statali (contratto firmato a novembre scorso) sono ancora sottoposti ad un “codice disciplinare” di due soli articoli, scritto nel 1976, con il risultato che  resta in servizio dieci anni prima del giudizio?

 

Image6





E che dire dei dipendenti del pubblico impiego (contratto firmato a dicembre scorso) che hanno un’età media altissima e che stanno ottenendo, per cavilli e leggine, bonus e scatti di pensione? Basta visitare un loculo sindacale di un ministero per rendersene conto?

Vogliamo ricordare che i tre sindacati confederati hanno sostenuto più o meno palesemente 3 partiti in campagna elettorale (CISL per UDC, UIL per PSI, CGIL per PD-SArc.), ovvero che “hanno fatto politica”?

La buona volontà non si dimostra scippando ad un governo morente quello che nessun Italiano si sognerebbe di concedere.

La democrazia muore se troviamo gli  ex-leader sindacali a presiedere “in blocco” il Parlamento e qualche Ministero (Bertinotti, Marini, Damiano, Ferrero, Turco, eccetera).

Mi sembra che sia troppo tardi per invocare credibilità: tutti a casa, costi quel che costi.

2 Risposte a “TROPPO TARDI”

  1. Antonio Cracas maggio 2, 2008 a 12:19 PM #

    Come sempre dici cose scomode, purtroppo vere, ecco perché sei occultato.
    Ciao
    Antonio

  2. demata maggio 2, 2008 a 1:09 PM #

    Beh, in UK i Labouristi sono la terza forza con il 24%.
    I LibDem sono secondi.
    Sappiamo aspettare.
    Ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: